mercoledì 13 settembre 2017

L'Avana, breve itinerario


Tutto dipende da quanti giorni avete a disposizione.

In ogni caso consigliamo almeno due giorni all'Avana.
Avrete tempo di vedere il Centro Storico dell'Habana Vieja. Soprattutto facendo il percorso che comprende le cinque piazze principali: Plaza de Armas, Plaza de la Catedral, Plaza San Francisco, Plaza Vieja e Plaza del Cristo. Da non perdere in questa passeggiata le vie Obispo, Oficios, Mercaderes, O’Reilly e Obrapía. Interessante è anche la zona del Paseo del Prado, con il Gran Teatro de La Habana, il Capitolio e il vicino Barrio Chino, che si trova nel Municipio di Centro Habana.
Alla sera, se non sarete troppo stanchi, potrete visitare il quartiere del Vedado e spingervi fino a quello di Miramar. Suggeriamo una passeggiata su 5^ Avenida oppure una camminata lungo il Malecón, il lungomare cittadino, sempre vivace e frequentato. In questo caso potrete arrivare fino all'altezza di calle 23 e percorrere la Rampa, il tratto in salita di una delle strade più famose di Cuba. Dopo una sosta alla gelateria Copelia, all'altezza dell'Hotel Habana Libre, potrete scendere fino a calle Linea e decidere se tornare in taxi o a piedi. Se volete stare ancora in giro, L'Avana è ricca di locali notturni, discoteche, cinema e teatri.

Il giorno dopo consigliamo di vedere il sistema di fortezze coloniali dall'altra parte della baia, raggiungibile in auto passando sotto il tunnel dell'Avana o con il ferry che parte dall'Avenida del Puerto e collega la città con il Municipio di Regla. Dopo la visita al complesso delle fortezze Morro-Cabaña, se ritornerete con il traghetto, potrete conoscere la parte meridionale del centro storico e visitare La Alameda de Paula, la prima pedonale marittima creata all’Avana. Nelle vicinanze si trova la Fiera degli artigiani, situata negli antichi magazzini di San José. Non lontano incontrete il Museo del Ron.
Ricordatevi che se volete fare un po' di mare, anche L'Avana offre dei luoghi interessanti. Oltre alle Playas del Este (a circa 30 km da Casa Viel), dove sono presenti spiagge libere dotate di tutte le attrezzature, è possibile fare il bagno in alcune spiaggette sull'oceano nel Municipio di Playa ed anche a occidente della capitale, nella zona di Baracoa, dove si trova Playa El Salado (circa 35 km). Ricordiamo che nel Reparto Flores, sempre nel Municipio di Playa, un'ottima alternativa è il Club Havana, una struttura incantevole con piscina, spiaggia privata, ristoranti e bar: un luogo tranquillo per rilassarsi in città, con buon servizio e un ambiente sereno.
Se avete più tempo, dall'Avana è  possibile organizzare anche delle gite di un giorno sulle spiagge di Jibacoa (circa 65 km) e Varadero (circa 150 km) oppure programmare dei brevi tour nelle province di Artemisa e Pinar del Río, per visitare Soroa e il Complesso Las Terrazas (circa 80 km), oppure spingervi fino alla bellissima Valle de Viñales (circa 180 km). 

mercoledì 23 agosto 2017

Cuba in breve


L’arcipelago cubano è composto da due grandi isole (Cuba e Isla de la Juventud) e da 4.195 tra cayos, isolotti ed isole, con una superficie totale di 109.886,19 km².
Confina a nord con lo stretto della Florida ed i canali di San Nicolás e Vecchio delle Bahamas, ad est con il Passo dei Venti, a sud con il Mar dei Caraibi e ad occidente con lo stretto dello Yucatan.
Le terre più vicine sono: la Penisola della Florida (180 km) e le Bahamas (21 km) a nord, Haiti (77 km) ad est, la Giamaica (140 km) a sud e ad occidente la Penisola dello Yucatan (210 km).
L’isola di Cuba, la più grande e più occidentale delle Antille Maggiori (104.466,8 km²), possiede una longitudine (est-ovest) di 1.250 km ed una larghezza (nord-sud) che varia tra i 31 ed i 210 km, con 3.209 km di costa al nord e 2.537 km al sud. Per la sua forma stretta ed allungata è paragonata ad un caimano ed occupa il quindicesimo posto tra le più grandi isole del mondo.

CLIMA

Le stagioni sono due: una secca, da novembre ad aprile ed una delle piogge da maggio ad ottobre.
La media delle precipitazioni a Cuba è di 1.370 mm.
Il clima predominante è caldo tropicale, con una stagione piovosa in estate. Altri tipi climatici si evidenziano nelle zone più alte dei principali sistemi montagnosi. Nella fascia costiera a sud delle province di Santiago di Cuba e di Guantánamo s’osserva un clima tropicale relativamente secco. La regione orientale gode di un clima più caldo rispetto a quella occidentale.
Per la sua posizione geografica, Cuba si trova ad una latitudine molto vicina al Tropico del Cancro, perciò i valori delle radiazioni solari sono alti durante tutto l'anno. A causa della sua configurazione lunga e stretta riceve l'influenza dei venti alisei. Trovandosi al limite tra le zone di circolazione tropicale ed extratropicale, ne riceve l'influenza con carattere stagionale.
Da novembre ad aprile, le variazioni del tempo e del clima diventano più notevoli, con bruschi cambi giornalieri, associati a passaggi di sistemi frontali, all’influenza anticiclonica d’origine continentale ed alla presenza di centri di bassa pressione extratropicali. In questo periodo confluiscono sul territorio masse d’aria fredda provenienti dal nord che provocano temperature più basse delle abituali. Viceversa, da maggio ad ottobre, le variazioni del tempo sono poche, con l’influenza più o meno marcata dell’anticiclone dell’Atlantico del nord. I cambi più importanti sono legati alla presenza di onde dall’est e cicloni tropicali.
Temperatura media annuale: 24,6º C
Temperatura media estiva: 25º C
Temperatura media invernale: 22º C
Umidità media relativa: 80%

Lingua ufficiale: spagnolo
Popolazione: circa 11 milioni d’abitanti (11.241161). Discendenti di spagnoli, africani, cinesi e di alcuni flussi migratori minimi di francesi, arabi, haitiani, giamaicani e italiani.
Popolazione maschile: 50,2 %
Popolazione femminile: 49,8 %
Popolazione urbana: 76 %
Popolazione rurale: 25 %

DIVISIONE POLITICO-AMMINISTRATIVA

Nell’agosto del 2010 è stata approvata una nuova modifica della divisione politico-amministrativa e Cuba è attualmente composta da 15 province e 168 comuni, compreso il comune speciale dell’Isla de la Juventud. Pinar del Río, Artemisa, Mayabeque, L’Avana, Matanzas, Cienfuegos, Villa Clara, Sancti Spíritus, Ciego de Ávila, Camagüey, Las Tunas, Holguín, Granma, Santiago de Cuba e Guantánamo.
Città principali
La capitale del paese è L’Avana.
L’Avana (La Habana) è una metropoli con un’estensione di circa 720 km², con oltre 2 milioni d’abitanti e 15 Municipi: Arroyo Naranjo, Boyeros, Centro Habana, Cerro, Cotorro, Diez de Octubre, Guanabacoa, Habana del Este, Habana Vieja, La Lisa, Marianao, Playa, Plaza de la Revolución, Regla, San Miguel del Padrón.
Tra le città più importanti figurano Santiago de Cuba, Santa Clara, Holguín, Camagüey, Cienfuegos, Matanzas, Pinar del Río, Ciego de Ávila, Bayamo, Las Tunas, Sancti Spíritus e Guantánamo.

FUSO ORARIO

Il fuso orario di Cuba è il GMT - 05:00. Cuba ha la stessa ora di New York, Miami, Washington e di tutta la costa est degli Stati Uniti e del Canada. Da marzo ad ottobre adotta l’ora legale, con un’ora in meno rispetto all’orario normale.

ABBIGLIAMENTO

La maggior parte dell’anno il clima è caldo per cui si consiglia l’uso di vestiti leggeri e freschi, preferibilmente di cotone e tessuti simili. Tuttavia è necessario considerare che da fine ottobre a marzo sono frequenti i fronti freddi e nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio sono riportate a volte temperature minime sotto 10 gradi. In questo periodo dell’anno è necessario disporre di un maglione leggero di lana o di cotone. Durante la stagione delle piogge (da maggio ad ottobre) è consigliabile un impermeabile leggero.
I vestiti casual (jeans, pantaloncini, magliette, ecc.) possono essere usati quasi dappertutto, anche se nei teatri, nei ristoranti di lusso, nelle sale per concerti, nelle riunioni d’affari ed in altri luoghi sono richiesti abiti più formali.
La corrente elettrica a Cuba è 110 V, 60 Hz, sebbene nelle strutture più recenti sia presente la 220 V, 60 Hz. Gli apparecchi elettrici con spine rotonde hanno bisogno di un adattatore per spine a lamella.
Il segnale TV è in base al sistema NTSC (americano); nel paese sono presenti 5 canali TV pubblici e nella maggior parte degli hotel si riceve il segnale dei canali satellitari.

TRASPORTI ED AUTONOLEGGIO

Cuba dispone di un’infrastruttura stradale e di un sistema di trasporto che collegano tutti i punti del paese, le regioni turistiche ed i luoghi più interessanti. L’autobus è il sistema di trasporto più utilizzato e possiede due linee: Astro e Vía Azul. Esiste inoltre un’infrastruttura per il trasporto aereo che collega tutte le principali città e destinazioni turistiche, mentre la ferrovia unisce le principali città del paese, ma non possiede comodità e standard elevati.
Nelle principali città e nei poli turistici è in funzione un servizio taxi e si possono noleggiare automobili e minibus nella maggior parte degli hotel e nelle agenzie presenti in tutte le città e nelle zone turistiche. Per affittare un’auto sono necessari la patente di guida ed il passaporto. In tutte le città prestano servizio anche taxi privati, con prezzi leggermente più bassi di quelli delle ditte turistiche statali. La segnaletica è quella internazionale e si guida a destra.


COMUNICAZIONI TELEFONICHE

Per effettuare una chiamata internazionale da Cuba si deve comporre:
119 + prefisso del paese   +   prefisso della città  +   numero telefonico desiderato
Esempio: per chiamare in Italia, il numero . . . . . . . di Roma, comporre:
119 prefisso teleselezione internazionale di Cuba
39 prefisso Italia
06 prefisso Roma __ __ __ __ __ __ __ numero telefonico desiderato
Per chiamare Cuba dall’estero si deve comporre:
Prefisso d’uscita + 53   +   prefisso dell’area   +   numero telefonico desiderato
Esempio: Per chiamare dall’Italia L’Avana si deve comporre:
00 prefisso d’uscita internazionale
53 prefisso di Cuba
7 prefisso dell’area
__ __ __ __ __ __ numero telefonico desiderato
Per chiamare dall’estero un telefono cellulare a Cuba, comporre:
Prefisso d’uscita internazionale  +    53    +    numero del telefono cellulare
Tutti i telefoni cellulari cubani iniziano con 5.
Ricordiamo che tutte le chiamate dall’estero per i cellulari cubani sono senza costi per il ricevente.
Per effettuare interurbane nazionali, comporre:
Prefisso d’accesso alla teleselezione    +    Prefisso della località     +    Numero telefonico desiderato
0 (dall’Avana)
01 (dal resto delle province)
Esempio: per chiamare dall’Avana Santa Clara (Villa Clara) è necessario seguire le seguenti istruzioni:
0 prefisso d’accesso alla teleselezione
(( )) aspettare il tono più acuto (eccetto gli abbonati a centrali digitali)
42 prefisso di Santa Clara
__ __ __ __ __ __ numero dell’abbonato
Prefissi telefonici nazionali
Pinar del Río   48
Artemisa      47 (Bahía Honda, San Cristóbal e Candelaria  48)
L’Avana  7
Mayabeque  47
Matanzas  45
Isla de la Juventud  46  (Cayo Largo del Sur  45)
Cienfuegos         43
Villa Clara        42
Sancti Spíritus   41 (Condado, El Pedrero e Topes de Collantes   42)
Ciego de Ávila  33 (Mamanantuabo 32)
Camagüey   32
Las Tunas  31
Holguín  24
Granma  23   
Santiago de Cuba   22
Guantánamo   21

All’arrivo a Cuba è possibile contrattare i servizi di Cubacel per la telefonia cellulare, noleggiando un telefono o attivando il proprio. Il telefono di Cubacel è 5 2642266, gli indirizzi di posta elettronica: cubacel@cubacel.cu, cubacel@cubacel.com, la pagina web: www.cubacel.cu.
Per maggiori informazioni consultare il sito www.etecsa.cu.

ACCESO A INTERNET

L’accesso a Internet è presente nella maggior parte degli hotel e nelle principali strutture turistiche. La connessione è generalmente via modem (dial up) e non è molto veloce. Sono in via di sviluppo le reti wi-fi ed è possibile comprare delle carte prepagate da utilizzare, per esempio, nel parco di calle 16, nel Vedado.

FOTOGRAFIE

È possibile fotografare e fare riprese liberamente, eccetto in aree proibite e segnalate, come quelle di carattere militare. I musei ed alcuni luoghi d’interesse possiedono dei regolamenti specifici. Per le foto a colori l’orario migliore è tra le 9:30 e le 11:30 e dopo le 16.

ASSISTENZA E POLIZZA ASSICURATIVA

Con un’assistenza di base generalizzata ed una rete di strutture ospedaliere d’alto livello, il paese dispone di centri che si dedicano al trattamento di patologie dermatologiche, della retinite pigmentaria e di malattie oftalmologiche. Sono inoltre presenti farmacie e cliniche internazionali e negozi di ottica; oltre il 95% degli hotel possono contare su un medico che garantisce l’assistenza primaria del paziente.
Da maggio 2010 il visitatore deve disporre di un’assicurazione di viaggio con copertura medica che comprenda le spese mediche o una polizza per le spese mediche con copertura per Cuba. La polizza deve essere acquistata prima della partenza. 

MONETA

La moneta nazionale è il peso cubano che equivale a 100 centesimi. Circolano banconote da 1, 3, 5, 10, 20, 50 e 100 pesos, monete frazionarie da 1, 2, 5 e 20 centesimi ed altre da 1 e 3 pesos. Negli uffici di cambio (CADECA), abilitate alla compravendita di pesos cubani convertibili, il cambio equivale a 24 pesos cubani per 1 peso cubano convertibile (CUC). 

FORME DI PAGAMENTO

La moneta ufficiale è il peso cubano di cui sono proibite l’importazione e l’esportazione. 
Si consiglia ai viaggiatori di non portare dollari USA perché sono gravati da un’imposta di cambio del 10%. Nei porti turistici internazionali, nei terminal delle crociere e nei negozi duty free degli aeroporti è possibile pagare in dollari USA perché l’onere del 10% è previsto nel prezzo.
È possibile cambiare qualsiasi valuta in pesos convertibili (CUC), negli aeroporti, nelle banche e negli hotel e ricambiarli al termine del soggiorno nel paese. 
Nelle principali località sono presenti gli uffici di cambio per la conversione delle diverse valute in pesos cubani e pesos convertibili (CUC). Sono accettate carte di credito Cabal, Transcard, Visa e Master Card purché non siano state emesse da banche statunitensi o dalle loro filiali.
È possibile verificare il tasso di cambio del CUC nei confronti di altre valute visitando il sito web del Banco Central de Cuba: http://www.bc.gov.cu 

SICUREZZA

Cuba è uno dei paesi più sicuri dell’America Latina, con un indice di reati violenti relativamente basso. Le rapine sono poco comuni, anche se si consiglia di fare attenzione di notte, nelle aree lontane dal centro città o in posti appartati.

PRINCIPALI METE TURISTICHE

L’Avana
Varadero
Holguín
Jardines del Rey (Cayo Coco e Cayo Guillermo)
Cayo Largo del Sur
Santiago de Cuba
Santa Lucía de Cuba
Trinidad
Cienfuegos
Pinar del Río
Península de Zapata
Villa Clara
Granma
Las Tunas
Baracoa

Siti dichiarati dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità
Centro storico dell’Habana Vieja ed il suo sistema di fortezze coloniali (1982)
Trinidad e la Valle de los Ingenios (1988)
Castillo de San Pedro de la Roca del Morro, Santiago de Cuba (1997)
Parque Nacional de Viñales (Paesaggio Culturale dell’Umanità), Pinar del Río (1999)
Parque Nacional Desembarco del Granma (1999)
Paesaggio archeologico delle prime piantagioni di caffè nel sudest di Cuba, Santiago de Cuba (2000)
Parque Nacional Alejandro de Humboldt, Holguín e Guantánamo (2001)
La Tumba Francesa, Opera Maestra del Patrimonio Orale ed Immateriale dell’Umanità, Santiago de Cuba e Guantánamo (2003)
Centro storico di Cienfuegos, unica città di Cuba fondata dai francesi (2005)
Centro storico di Camagüey (2008)

DOGANA

Per maggiori informazioni sui regolamenti doganali potete consultare il sito web della Dogana Generale della Repubblica di Cuba: http://www.aduana.co.cu, telefono: 8838282, 8837575, 8819732 (tutti dell’Avana).

RAPPRESENTANZA CONSOLARE
Ambasciata d’Italia a Cuba, 5ta. Avenida n. 402 angolo con 4, Miramar, L’Avana , Tel.: 2045615

giovedì 3 agosto 2017

Itinerari avaneri

Tutto dipende da quanti giorni avete a disposizione.
In ogni caso consigliamo almeno due giorni all'Avana.
Avrete tempo di vedere il Centro Storico dell'Habana Vieja. Soprattutto facendo il percorso che comprende le cinque piazze principali: Plaza de Armas, Plaza de la Catedral, Plaza San Francisco, Plaza Vieja e Plaza del Cristo. Da non perdere in questa passeggiata le vie Obispo, Oficios, Mercaderes, O’Reilly e Obrapía. Interessante è anche la zona del Paseo del Prado, con il Gran Teatro de La Habana, il Capitolio e il vicino Barrio Chino, che si trova nel Municipio di Centro Habana.
Alla sera, se non sarete troppo stanchi, potrete visitare il quartiere del Vedado e spingervi fino a quello di Miramar. Suggeriamo una passeggiata su 5^ Avenida oppure una camminata lungo il Malecón, il lungomare cittadino, sempre vivace e frequentato. In questo caso potrete arrivare fino all'altezza di calle 23 e percorrere la Rampa, il tratto in salita di una delle strade più famose di Cuba. Dopo una sosta alla gelateria Copelia, all'altezza dell'Hotel Habana Libre, potrete scendere fino a calle Linea e decidere se tornare in taxi o a piedi. Se volete stare ancora in giro, L'Avana è ricca di locali notturni, discoteche, cinema e teatri.

Il giorno dopo consigliamo di vedere il sistema di fortezze coloniali dall'altra parte della baia, raggiungibile in auto passando sotto il tunnel dell'Avana o con il ferry che parte dall'Avenida del Puerto e collega la città con il Municipio di Regla. Dopo la visita al complesso delle fortezze Morro-Cabaña, se ritornerete con il traghetto, potrete conoscere la parte meridionale del centro storico e visitare La Alameda de Paula, la prima pedonale marittima creata all’Avana. Nelle vicinanze si trova la Fiera degli artigiani, situata negli antichi magazzini di San José. Non lontano incontrete il Museo del Ron.
Ricordatevi che se volete fare un po' di mare, anche L'Avana offre dei luoghi interessanti. Oltre alle Playas del Este (a circa 30 km da Casa Viel), dove sono presenti spiagge libere dotate di tutte le attrezzature, è possibile fare il bagno in alcune spiaggette sull'oceano nel Municipio di Playa ed anche a occidente della capitale, nella zona di Baracoa, dove si trova Playa El Salado (circa 35 km). Ricordiamo che nel Reparto Flores, sempre nel Municipio di Playa, un'ottima alternativa è il Club Havana, una struttura incantevole con piscina, spiaggia privata, ristoranti e bar: un luogo tranquillo per rilassarsi in città, con buon servizio e un ambiente sereno.
Se avete più tempo, dall'Avana è  possibile organizzare anche delle gite di un giorno sulle spiagge di Jibacoa (circa 65 km) e Varadero (circa 150 km) oppure programmare dei brevi tour nelle province di Artemisa e Pinar del Río, per visitare Soroa e il Complesso Las Terrazas (circa 80 km), oppure spingervi fino alla bellissima Valle de Viñales (circa 180 km). 

lunedì 24 luglio 2017

B&B Casa Viel Havana

   
Staying in a “Casa Particular” is probably the best way to visit Cuba. We rent 2 separate rooms with private bathroom in a neo-colonial house. Located in the neighborhood of Vedado, with its colonial houses and numerous parks is one of the most interesting attractions of Havana. We are three blocks away from the Malecon Habanero and the Melia Cohiba hotel as well as banks, restaurants and shopping centers.The residential quarter of Miramar and the famous Fifth Avenue with its parks and all handsome mansions of the 50s are just few minutes away. At night this area of Havana offers many amusements with “paladares” (private restaurants), theaters, cinemas and nightclubs. We are available for any information about Havana and Cuba. See you in Cuba.
 
Property Location:Havana
Address: Linea # 1004 bajos e/ 10 & 12, Vedado.
Rent Type: Room
Bedrooms: 2
Bathrooms: 2 
Room Types & Rates: 
Double/Triple - 40/50 EUR x night
Special Feature: 
Great location in Vedado, very personalized attention by the owner and her family

email: dviel73@gmail.com
tel. +39-3458151709

venerdì 5 giugno 2015

¡Conozcan La Habana alojando en una CASA PARTICULAR!





Alojar en una casa privada es seguramente la mejor forma de visitar Cuba. Alquilamos 2 habitaciones independientes con baño en una casa neocolonial. Posibilidad hasta 5 personas. 

Casa Viel se encuentra en la calle Línea, en el barrio del Vedado (en el municipio de Plaza de La Revolución), que con sus casas coloniales y los numerosos parques representa una de las más interesantes atracciones de la capital cubana. 
Estamos a tres cuadras del Malecón habanero y de hoteles como el Meliá Cohíba, así como bancos, restaurantes y centros comerciales.
Frente a la casa les resultará muy fácil tomar los clásicos carros americanos que por solo 10 pesos y en pocos minutos los llevaran hasta la Habana Vieja. Utilizando los nuevos autobuses desde el Parque Central podrán después viajar con comodidad hasta las Playas del Este (25 minutos).
El barrio residencial de Miramar y la famosa Quinta Avenida con sus parques y las lindísimas mansiones de los ‘50 se encuentran a solo pocos minutos de camino.
De noche esta zona de La Habana ofrece muchas diversiones con paladares (los restaurantes privados), teatros, cinemas y discotecas.  
Estamos disponibles para cualquier información sobre La Habana y la Isla. Les ofrecemos el servicio de recogida en el Aeropuerto Internacional José Martí de La Habana y tenemos buenos contactos con otras casas particulares en Cuba.
Si están programando un viaje y tienen algunas dudas o quieren conocer mayores detalles, contáctenos y pronto les contestaremos.
Los esperamos en Cuba.

Dirección: Casa Viel, calle Línea nr. 1004 entre 10 y 12, Vedado, Plaza de la Revolución, La Habana, Cuba.

Precio.
El precio por habitación es de 40 Euros (doble) - 50 Euros (triple) diarios.
Servicios que incluye.
Cambio de toallas y sabanas, limpieza diaria, aire acondicionado y ventilador, baño con agua fría y caliente.
Precios orientativos de desayunos, y almuerzos/cenas.
Desayunos 5 CUC a persona. Se ofrece pan, mantequilla, mermelada de frutas típicas cubanas, leche, café, té, yogurt natural, huevos, jugo y frutas naturales de estación, queso.  Generalmente el precio de las comidas va de 8 CUC a 12 el plato, que puede ser pollo, carne de cerdo, pescado y marisco, acompañado con verduras, arroz, frijoles y viandas de la cocina cubana.
 


Correo electrónico: dviel73@gmail.com
Telf. Cuba: 0053-7-8369259
Móvil italiano: +39 3458151709